neinde - opificio culturale

Parlare col Muro - Corso e Lab di Graffiti e Street Art

Quando

Inizio

Sabato 6 maggio 2017

Fine

Sabato 10 giugno 2017
 
Ogni sabato dalle ore 15 alle 18, per un totale di 6 lezioni e 18 ore di lavoro.
 

Dove

Centro Pastorale, via Mancini/piazza Plebiscito - Ariano Irpino (Av)
 
 

 

Prezzo

190 euro - termini di iscrizione scaduti
169 euro promozione “primi iscritti” (valida per i primi 5 iscritti)  - termini di iscrizione scaduti

 

Cos’è compreso nel prezzo

  • Materiali didattici e supporti teorici
  • Pausa caffè e biscotti durante le lezioni
  • Attestato di partecipazione
  • Tour dei murales arianesi di Willoke
 

​Docenti

  • Maria Elena De Gruttola (associazione culturale Willoke)
  • Massimiliano Alberico Grasso (associazione culturale Willoke)
  • Teresa Sarno (muralista)

Conosciamoli meglio

Maria Elena De Gruttola

"Ho provato a unire la mia passione smisurata per l’arte contemporanea alle mie competenze nella comunicazione. Sono una manager culturale, organizzo eventi legati all’arte urbana contemporanea, sono appassionata di ogni forma di comunicazione."
Poche parole ma che rendono perfettamente l'idea. Da questa sua riuscitissima fusione tra passione e competenze è venuto fuori un modo di fare cultura che, soprattutto dalle nostre parti, mancava. La sua preparazione spazia dagli studi di Mediazione linguistico-culturale a quelli di Marketing e Management degli eventi culturali. È co-founder del Willoke Urban Art Festival, una manifestazione d'arte urbana che è nata ad Ariano Irpino e che ha coinvolto e continua a coinvolgere tutta l'Irpinia. A quello che fa e a quello che è aggiunge sempre una buona dose di ironia.

 


Massimiliano Alberico Grasso

"Trentasei anni, sognatore di nascita, architetto di formazione, appassionato d'arte per professione. Metà marsicano, metà irpino non potevo che essere un ruvido dall'impronta, solo l’impronta, tenera. 
Con una laurea in architettura conseguita presso l’Università Federico II di Napoli, ho indirizzato la mia formazione verso una direzione storico artistico, svolgendo così uno studio di ricerca sul post modernismo archittettonico. Catapultato nel mondo del lavoro (almeno così definiscono questa dimensione per me astratta), ho maturato esperienze come curatore indipendente in città come Roma, Bologna, Napoli, Pescara. Avendo, inoltre, una visione romantica e alquanto utopica del mondo contemporaneo, ho sempre investito su artisti emergenti e sul potenziale dei giovani creativi in Italia e all’estero, fondando così, una piccola ma accogliente galleria d’arte nella città di Salerno. Nel 2014 sono giunto ad Ariano Irpino dove è iniziata la folle ed emozionante avventura di co-founder del Willoke Urban Art Festival. Oggi ancora perso nella ricerca di me stesso mi sento come un 'Vagabondo del Dharma' moderno."


Teresa Sarno

“La mia ricerca artistica nasce dal bisogno di esprimere il legame indissolubile tra uomo e natura.
Nelle vesti spesso oniriche in cui si cela l’animo umano, la psiche è influenzata e armonizzata dalla natura stessa.
Con l’aiuto della penna e della pittura cerco di raccontare questo mio mondo costellato di fiori, rovi e visi empatici.
Questo mio percorso è un inno e un richiamo utopistico a un mondo più puro e più armonioso.
La strada per conoscere se stessi spesso passa attraverso un segno, una linea, una spirale. Una immagine, infatti, può evocare stati d’animo ed esprimere emozioni in maniera immediata, senza fare ricorso alle parole, perché è essa stessa comunicazione del proprio essere. 
I miei disegni e i miei graffiti, realizzati con l’uso della penna o del colore, parlano di amore, amicizia, visioni sognanti nelle notti stellate, bellezza incondizionata, natura. Parlano di donne e di uomini che in questo tempo così instabile e incerto cercano una risposta alle inquietudini del mondo e della vita.”
Teresa Sarno ha trentaquattro anni, dopo il liceo classico ha conseguito a Roma il diploma di illustrazione e comunicazione multimediale presso l’Istituto Europeo di Design. È Muralista e illustratrice, ha realizzato opere murali in Italia e in Europa. Ha firmato la campagna pubblicitaria “Ikea Loves Earth” 2016, realizzando per Ikea un murales con vernici speciali “Airlite” e dipingendo sei mobili Ikea. Ha collaborato con “Unicum Zwack Liquore” con la realizzazione artistica di una botte. Con “Carpisa Italia” ha realizzato un’opera per il trolley bag 2016. Nel settembre 2016 ha collaborato con l’emittente televisiva Ottochannel canale 696, realizzando per la trasmissione “Continuiamo a sognare” illustrazioni e sigla di apertura. Dal 2016 collabora con le Amministrazioni Comunali e con le scuole medie di Atripalda e Solofra con il suo progetto di streetart  “Mondo Colore”.
 

Contatti

tel. 392 5752382

Descrizione del corso

Si può parlare in mille modi. Le parole, i pensieri, le emozioni vengono fuori percorrendo strade ben riconoscibili oppure strade insolite, diverse. Ecco, a noi piacciono proprio quelle curiose e inconsuete. Così vogliamo entrare insieme nel vivo dell’Arte Urbana Contemporanea, uno dei linguaggi più immediati e suggestivi del nostro tempo. Un modo di comunicare affascinante e coinvolgente, che parla a tutti, sensibilizza al bello e avvicina all’arte.
Vogliamo trasformare il Muro da simbolo di chiusura, incomprensione e isolamento ad atto di partecipazione, dialogo, scambio, condivisione. Un passaggio di idee, messaggi, sensazioni. Vogliamo farlo parlare attraverso l'arte del disegno e i colori, con responsabilità e creatività.
 

Argomenti

  • le principali caratteristiche del movimento culturale dei Graffiti
  • la differenza tra i Graffiti e altre forme di arte
  • quali sono le tecniche che caratterizzano le altre forme di arte
  • l’evoluzione dello stile dagli albori all’epoca odierna
  • le diverse scuole di pensiero e degli stili dei Graffiti
  • quali sono i supporti tecnici, le differenti correnti e le tecniche esistenti

Cosa si impara

  • sviluppo di una propria opinione e un proprio gusto estetico
  • profonda comprensione e piena coscienza della realtà dei Graffiti
  • il codice non scritto tra Writers
  • l’uso consapevole e responsabile dello strumento
  • sviluppo di uno stile personale

Modalità

Lezioni frontali in aula ed esercitazioni pratiche.
L’esercitazione finale si svolgerà sui pannelli del cantiere Ex Giorgione… Ci piace coinvolgere e condividere con l'arte e l'entusiasmo.
 

A chi è rivolto

Grafici, architetti, fotografi, illustratori, pittori su tela, writer alle prime armi, aspiranti writer, chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e sperimentare, chiunque decida di dare spazio e senso alle parole della sua anima creativa.

Come ci si iscrive

  1. Compilando il modulo qui - termini di iscrizione scaduti
  2. Pagando:
    • On line
      Con postepay o carta di credito sul sito ufficiale qui - termini di iscrizione scaduti
    • In contanti
      Basta scriverci o chiamarci al 392 5752382 e prendere un appuntamento in sede, ad Ariano Irpino (Av) - termini di iscrizione scaduti
 

Scadenza iscrizioni

Le iscrizioni si chiudono alle ore 18 del 30 aprile 2017.
 
L’iscrizione è valida esclusivamente dopo il pagamento anticipato dell’intera quota di partecipazione (entro la data di scadenza).
 
Il corso sarà attivato solo se si raggiungerà il numero minimo di 10 partecipanti.
In caso non si raggiunga il numero minimo le quote d’iscrizione anticipate verranno interamente restituite.
Il numero massimo di iscritti è di 20 persone.
 

Convenzioni

Dove mangiare

Come tutti sanno ad Ariano Irpino si mangia e si beve squisitamente. Approfitta delle convenzioni Neìnde.
Attualmente gli iscritti al corso e lab di Graffiti e Street Art di Neìnde possono usufruire di un menu completo a prezzo speciale oppure, in alternativa, di uno sconto del 15% sul menu alla carta presso il Ristorante La Pignata. Basterà comunicare il proprio nome al ristorante prima di accomodarsi.
 

Dove dormire

Chi si iscrive al corso e lab di Graffiti e Street Art e ha necessità di fermarsi a dormire ad Ariano Irpino può farlo a un prezzo speciale presso La Torre Normanna, una struttura ricettiva convenzionata con Neìnde. Anche in questo caso basterà comunicare il proprio nome al momento dell'arrivo per usufruire dello sconto.
---
“Some people want to make the world a better place. I just wanna make the world a better-looking place. If you don't like it, you can paint over it!”
-  Banksy -
 
 
Condividi